Liceo Statale Scientifico e Classico

«Ettore Majorana»

Desio

L’ampliamento dell’offerta formativa

Usando gli strumenti che l’autonomia didattica mette a disposizione delle scuole al fine di adattare l’offerta formativa alle esigenze degli studenti e al contesto sociale e culturale in cui si trovano, il liceo “E. Majorana” da molto tempo integra le indicazioni ministeriali con approfondimenti che, senza alterare la fisionomia degli studi liceali, consentano una gestione più efficace della didattica. La scuola pertanto garantisce l’attivazione delle seguenti attività.

Attività culturali mattutine

Conferenze e convegni

Le attività culturali mattutine, rivolte all’intera classe, possono essere legate ai curricoli delle singole discipline o avere come obiettivo il potenziamento delle competenze di cittadinanza: hanno rilevante ricaduta didattica e prevedono generalmente l’intervento di esperti esterni. La loro programmazione è proposta dai Dipartimenti di materia ai Consigli di classe.

Il Liceo organizza annualmente sul territorio per le classi del triennio anche due Convegni interdisciplinari, che approfondiscono rispettivamente tematiche letterarie e scientifiche.

Le attività che non prevedono l’uscita da scuola non presentano costi a carico degli studenti.

Visite a laboratori scientifici

Durante l’anno vengono proposte visite guidate a laboratori di ricerca di rilevanza internazionale o percorsi guidati in occasione di eventi scientifici: in questo caso l’adesione da parte dei ragazzi è libera e non vincolata alla partecipazione dell’intera classe. Le mete solitamente proposte sono “La fisica delle attrazioni” a Mirabilandia per le classi seconde e/o terze; il laboratorio interattivo, la fabbrica e il museo della Ducati per gli studenti del terzo e/o del quarto anno; la visita all’osservatorio di onde gravitazionali VIRGO o al radiotelescopio “Ceccarelli” di Medicina per le classi quarte; i laboratori del CERN di Ginevra o quelli Nazionali del Gran Sasso per gli alunni del quarto e/o quinto anno. A queste va aggiunta la partecipazione, rivolta a tutti gli studenti interessati, a festival della scienza organizzate dalle diverse città italiane.

Il Liceo collabora infine con CusMiBio dell’Università degli Studi di Milano, che organizza attività di laboratorio nel settore biologico, sia presso la Facoltà di Biologia sia nel nostro istituto. Alcune iniziative prevedono anche la collaborazione con la Facoltà di Chimica ed enti del settore.

Attività sportiva scolastica

In orario curricolare gli insegnanti di scienze motorie propongono le seguenti attività sportive inserite nel piano di lavoro della materia.

Classi Attività Periodo
1^ Uscita didattica all’idroscalo con lezione teorico-pratica di canoa settembre/ottobre
Proposta di uscita didattica di trekking ottobre/novembre
Uscita didattica al Jungle Rider Park di Civenna, con possibile abbinamento con attività di orienteering maggio
2^ Uscita didattica sul lago di Como con corso teorico-pratico di introduzione alla vela settembre/ottobre
3^ Viaggio di istruzione con corso teorico-pratico di vela, in base alla disponibilità dei docenti accompagnatori 6 giorni in aprile/maggio
4^/5^ Proposta di un corso introduttivo al pattinaggio su ghiaccio con istruttore qualificato presso il centro sportivo di via Agnesi all’interno delle ore curricolari di scienze motorie primo quadrimestre
Regata di istituto trasversale, aperta agli studenti che hanno partecipato al corso di vela settembre
5^ Uscita didattica di rafting a libera adesione maggio
tutte Uscita didattica di arrampicata sportiva in ambiente naturale 2/3 giorni a settembre/ottobre

Progetto di rianimazione cardio-polmonare

Il progetto di rianimazione cardio-polmonare (BLS – Basic Life Support) è un’iniziativa rivolta in orario curriculare alle classi prime, terze e quinte, con lo scopo di fornire indicazioni in merito alle tecniche di primo soccorso a supporto delle funzioni vitali. Gli studenti di prima liceo sono coinvolti in due incontri riguardanti l’anatomia e la fisiologia degli apparati cardiocircolatorio e respiratorio, i protocolli di intervento, le manovre e le esercitazioni pratiche. Alle classi terze e quinte vengono invece dedicati incontri per richiamare ed aggiornare i protocolli di intervento.

Attività culturali pomeridiane

Queste attività sono a partecipazione volontaria e hanno come obiettivo l’approfondimento di contenuti disciplinari o extracurricolari. Possono essere proposte e/o coordinate da docenti o avanzate ed autogestite dagli studenti. In alcuni casi è prevista la partecipazione di esperti esterni.

L’adesione può richiedere un contributo economico a carico delle famiglie.

Corsi pomeridiani di informatica

All’interno del liceo sono attivi dei corsi per il conseguimento della Patente europea del computer (ECDL), la più diffusa certificazione internazionale delle competenze informatiche, riconosciuta come credito formativo per gli Esami di Stato e da quasi tutte le Università italiane. Dal 2012 il liceo Majorana è sede accreditata per lo svolgimento degli esami ECDL.

Corsi pomeridiani di inglese

Da alcuni anni il liceo Majorana organizza corsi pomeridiani di inglese rivolti agli studenti del triennio che intendono sostenere l’esame del First Certificate (livello B2 del QEFR), che contribuisce alla formazione del credito universitario ed è riconosciuto nel mondo accademico e lavorativo. Ogni corso è tenuto da insegnanti madrelingua che preparano gli studenti alle tre fasi dell’esame: ascolto, produzione scritta, prova orale. Dall’anno scolastico 2012/2013 il liceo Majorana è riconosciuto dalla Cambridge University sede per la prima fase scritta dell’esame.

Dall’anno scolastico 2015/2016 il nostro Istituto organizza corsi IELTS (the International English Language Testing System), certificazione internazionale rivolta particolarmente a coloro che intendono studiare o lavorare in un Paese di lingua inglese (Livello B2+ del QEFR), dove è considerato l’esame per eccellenza al fine dell’ammissione ai corsi universitari. IELTS è anche largamente accettato in Italia: Politecnico di Milano e Torino, Bocconi e altre istituzioni di alta formazione riconoscono i risultati di IELTS per scopi accademici, tra cui l’esenzione parziale o totale da esami interni di inglese, il riconoscimento di crediti formativi o la partecipazione a programmi internazionali come Erasmus+. Ogni corso è tenuto da insegnanti madrelingua che preparano gli studenti alle tre fasi dell’esame: ascolto, produzione scritta, prova orale.

Per gli studenti del primo biennio viene organizzato invece un corso di conversazione in inglese, tenuto da insegnanti madrelingua: le lezioni monografiche hanno come filo conduttore argomenti di particolare attualità per i teenagers.

Incontri o brevi corsi su tematiche specifiche

Tipicamente proposti da docenti interni dell’istituto per approfondire e ampliare temi curricolari o di attualità, questi incontri possono essere di un solo pomeriggio o a cadenza regolare. In passato sono stati proposti incontri di Cinema e storia, corsi di chimica organica, approfondimenti di filosofia.

Nell’a.s. 2015-16 il Liceo si riserva di proporre anche iniziative a tema storico-artistico, rivolte agli studenti del biennio classico che intendano integrare il proprio curricolo con nozioni di archeologia classica o agli studenti di tutti gli indirizzi interessati ad approfondire aspetti collaterali della disciplina.

Orchestra La Verdi e Teatro alla Scala

Dall’anno 2000 il Liceo aderisce al progetto “Educational” dell’Orchestra Verdi di Milano, che ha lo scopo di incentivare la capacità critica degli studenti e l’arte dell’ascolto. Si prefigge inoltre di far vivere la musica classica come espressione culturale della società moderna e come linguaggio universale. La proposta si articola in due momenti: alle classi terze e quarte, in particolare del liceo classico, viene offerta la possibilità di assistere alle prove dei concerti della stagione musicale de LaVerdi; alle classi quinte viene invece proposto un incontro per capire i legami multidisciplinari tra gli eventi culturali e il tempo in cui sono stati prodotti, oltre a un concerto serale, preceduto da una conferenza, nell’Auditorium de LaVerdi.

Il progetto Teatro alla Scala ha come obiettivo quello di avvicinare studenti e docenti al mondo della musica classica in tutte le sue forme: opera lirica, balletto, concerto sinfonico, recital. Il progetto si realizza attraverso la stretta collaborazione con l’Ufficio Promozione Culturale del Teatro alla Scala o altri enti musicali della Regione Lombardia che offrono la possibilità di assistere a prove aperte, spettacoli riservati agli studenti pomeridiani o serali a prezzo ridotto. Prima di ogni rappresentazione saranno organizzati in orario extracurricolare incontri, ascolti guidati, seminari preparatori aventi come tema l’inquadramento storico/letterario nonché musicale del compositore e dei brani eseguiti nel concerto prescelto.

Visite guidate e itinerari tematici

L’Istituto promuove ogni anno visite guidate a collezioni permanenti e mostre temporanee in provincia di Milano e Monza. Per l’a.s. 2015-16 il Liceo si riserva inoltre di ampliare l’offerta esistente con la proposta di itinerari tematici di approfondimento sul medesimo territorio.

Centro scolastico sportivo

In orario pomeridiano la scuola offre agli studenti la possibilità di praticare molteplici attività sportive guidate dagli insegnanti di scienze motorie, organizzate in forma di lezioni, sedute di allenamento e tornei; in particolare si sottolineano le attività di arrampicata sportiva e l’adesione al progetto “Olimpiadi della danza”. È prevista inoltre la partecipazione ai Campionati Studenteschi, a partire dalla fase di istituto, in diverse discipline sportive, secondo la programmazione stabilita a livello provinciale, regionale e nazionale.

Il Liceo potrà inoltre aderire con proprie rappresentanze ad altre manifestazioni proposte sul territorio, qualora siano in sintonia con le finalità educative e formative della scuola.

Il programma delle attività viene stilato annualmente sulla base delle risorse finanziarie e di organico che vengono destinate dal Ministero a tale scopo.

Majocreatività

  • Gli studenti del Liceo hanno la possibilità di partecipare una volta alla settimana a un laboratorio teatrale, coordinato da un docente con la collaborazione di esperti esterni (registi). Attraverso il confronto e l’interazione con gli altri, gli studenti svilupperanno maggior consapevolezza, creatività, progettualità, attitudini critiche e la capacità di lavorare in gruppo. Momento creativo a coronamento dell’attività è lo spettacolo di fine anno. Verranno inoltre favoriti momenti di confronto con altre esperienze di teatro scolastico, rassegne e convegni locali.
  • Costituita nell’anno scolastico 2012/2013, l’orchestra del Liceo è aperta a tutti gli studenti ed insegnanti dell’istituto che sappiano suonare uno strumento da orchestra. Sono previste nel corso dell’anno sessioni di prova in preparazione agli eventi serali programmati. Anche per il coro, aperto a studenti e docenti e diretto da Domenico Vena, sono previsti momenti di prova in vista degli eventi programmati.
  • Il Majosuona è invece un gruppo musicale formato dagli studenti del Liceo e aperto a tutti coloro che sappiano suonare uno strumento o cantare: la band si propone di allietare gli studenti durante le occasioni di festa in vari momenti dell’anno scolastico.
  • Il Majodanza è un gruppo a libera associazione di studenti che vogliono esprimersi attraverso la danza ed è guidato da un coreografo, con la supervisione di docenti di scienze motorie dell’istituto. L’attività si conclude con la partecipazione alle “Olimpiadi della danza”, competizione tra scuole secondarie della Lombardia. È richiesto agli studenti un piccolo contributo di partecipazione.

Majoredazione

Il Liceo ha al suo interno un gruppo di studenti che redigono il giornale scolastico Etcetera, trasmettono in streaming tramite la Majoradio e, dall’anno scolastico 2014/15, informano gli allievi della maggior parte degli eventi della scuola grazie al canale YouTube di Majotivù. Queste attività sono interamente gestite dagli studenti.

Iniziative culturali serali

Ogni anno si organizzano incontri serali (conferenze, lezioni, dibattiti, proiezioni) aperti agli studenti, alle loro famiglie, al personale della scuola e a tutta la cittadinanza con scrittori, filosofi, magistrati, scienziati, giornalisti, anche in collaborazione con le associazioni culturali del territorio. Alcune serate vedono la partecipazione attiva degli alunni del Majorana.

Per l’a.s. 2015/2016 sono già in via di programmazione incontri con il reporter del Corriere della Sera Lorenzo Cremonesi, il magistrato Piercamillo Davigo, il direttore dell’ISPI (Istituto per gli Studi di Politica Internazionale) Paolo Magri e il neuropsichiatra Giorgio Laveni. Gli studenti presenteranno inoltre il progetto “I Giusti” in collaborazione con l’Associazione Senza Confini di Seveso.

Esperienze all’estero

Soggiorni studio estivi

Alcuni docenti della scuola organizzano soggiorni-studio estivi di gruppo e accompagnano gli studenti in paesi anglofoni, di solito nella seconda metà di luglio. Gli alunni sono alloggiati di preferenza presso famiglie del luogo e frequentano corsi tenuti da docenti madrelingua.

Gli insegnanti del Liceo fanno inoltre da referenti per gli studenti che intendano svolgere esperienze individuali, learning experience o work experience. Le proposte vengono presentate alle famiglie in una riunione all’inizio dell’anno scolastico.

Stage in un paese anglofono

Nell’ambito delle iniziative volte al potenziamento della conoscenza della lingua inglese, dall’a.s. 2015-16 è offerta alle classi interessate la possibilità di effettuare uno stage in un paese anglofono in alternativa al viaggio di istruzione.

Erasmus+

La nostra scuola ha aderito a Erasmus+, il nuovo programma UE finalizzato a dare ai cittadini europei opportunità di studio e formazione attraverso il sostegno al miglioramento dei metodi di insegnamento e apprendimento e allo sviluppo professionale del personale, in partnership con colleghi e coetanei di altri Paesi su temi di comune interesse.

Il Liceo, assieme a istituti di istruzione secondaria di Belgio, Bulgaria, Repubblica Ceca, Spagna e Irlanda, sta partecipando per il triennio 2015-2017 al progetto Teaching: an effective key to self-learning, le cui finalità sono una maggior consapevolezza dell’importanza delle discipline STEM (Science, Engineering, Technology and Maths) e lo sviluppo di abilità non cognitive, come la capacità di progettare e pianificare lavori, di parlare in pubblico, di cooperare in un contesto europeo. Il progetto prevede, nel concreto, che gli studenti ricerchino esempi di applicazione della matematica e delle scienze nella vita reale, integrandoli in un piano di lezioni e, successivamente, in un manuale, per un livello di scuola sia primaria che secondaria. Tali lezioni vengono poi tenute dagli studenti stessi in incontri con alunni della scuola primaria o secondaria di primo grado del vicino istituto comprensivo di via Agnesi, con classi del nostro liceo e durante i meeting all’estero.

Sempre nell’ambito di Erasmus+ la nostra scuola è direttamente coinvolta in eTwinning, la comunità didattica europea, il cui portale permette di comunicare, collaborare, sviluppare progetti tra scuole europee.