Liceo Statale Scientifico e Classico

«Ettore Majorana»

Desio

Sostegno e recupero

Attività di sostegno

Gli interventi di sostegno hanno lo scopo di prevenire l’insuccesso scolastico e possono attivarsi, pertanto, in ogni periodo dell’anno scolastico, a cominciare dalle fasi iniziali.

Gli interventi volti al sostegno possono essere effettuati sia in orario curricolare che extracurricolare.

Attività di sostegno curricolare

L’azione di sostegno viene svolta dall’insegnante nelle proprie ore di lezione e può essere rivolta all’intera classe, a gruppi o a singoli.

Le modalità vengono decise dal singolo insegnante e prevedono, ad esempio, la revisione di argomenti già svolti, l’effettuazione di esercizi di rinforzo, la correzione dei compiti eseguiti dagli studenti.

Sportello

Lo sportello didattico ha l’obiettivo di fornire agli studenti uno strumento elastico ed efficiente per poter colmare lacune localizzate e superare le difficoltà incontrate nello studio.

Ogni mese viene pubblicato un calendario su cui vengono segnalati orari e nominativi degli insegnanti disponibili. Lo sportello si svolge nelle prime ore del pomeriggio, solitamente per quattro pomeriggi alla settimana, nella sede centrale, ed ha la durata di 1h e 30 min. L’adesione è libera e aperta a tutti gli studenti della scuola che potranno prenotarsi al servizio inviando una mail all’indirizzo del docente scelto tra quelli disponibili.

Tutti gli studenti hanno diritto di usufruire di tale servizio, indipendentemente dal voto in pagella o dalla loro media in quella materia; l’iscrizione allo sportello è una decisione dello studente, l’insegnante può limitarsi a consigliarlo ma non obbligare lo studente alla frequenza.

Docenti tutor per le classi prime

In ogni prima viene individuato un docente con funzione di tutor che seguirà gli studenti che ritengono di avere la necessità di una guida che li aiuti a superare le difficoltà legate al metodo di studio, spesso incontrate dai ragazzi all’inizio di un nuovo percorso di studi.

I tutor dedicheranno a questo servizio un’ora settimanale, scelta in orario curricolare.

Corsi di riallineamento per le classi prime

I corsi di riallineamento per le classi prime possono essere proposti dal Consiglio di Classe allo scopo di recuperare eventuali disparità nella preparazione pregressa degli alunni provenienti dalle scuole secondarie di I grado, rilevata anche attraverso gli esiti dei test d’ingresso effettuati ad inizio anno.

Nel caso in cui più consigli di classe evidenzino le stesse problematiche, i corsi di riallineamento possono essere anche organizzati per classi parallele.

Attività di recupero

Le attività di recupero sono rivolte agli studenti che riportano voti di insufficienza negli scrutini intermedi e per coloro per i quali i consigli di classe deliberino di sospendere il giudizio di ammissione alla classe successiva negli scrutini finali. Tali attività sono finalizzate al recupero delle carenze rilevate.

Corsi di recupero dopo gli scrutini intermedi

Per gli studenti che in sede di scrutinio intermedio presentino insufficienze in una o più discipline, il consiglio di classe, sulla base dei criteri individuati dal collegio dei docenti, predispone gli interventi volti al recupero delle carenze rilevate. Ulteriori interventi di recupero possono essere programmati dal consiglio di classe in fasi successive allo scrutinio intermedio, qualora si riscontri la necessità di un intervento di rinforzo rispetto all’azione già svolta.

Eventuali corsi di recupero proposti possono essere anche effettuati per classi parallele.

Al termine di ciascun intervento di recupero i docenti curricolari delle discipline interessate svolgono delle verifiche volte ad accertare l’avvenuto superamento delle carenze riscontrate. Le modalità di realizzazione delle succitate verifiche sono deliberate dai consigli di classe che, in relazione alla natura della/e discipline oggetto e degli interventi di recupero, possono prevedere verifiche scritte e/o orali.

Corsi di recupero successivi allo scrutinio finale

Per gli studenti che in sede di scrutinio finale sono stati rinviati a settembre in una o più discipline, il Consiglio di Classe, sulla base degli specifici bisogni formativi e delle risorse finanziarie disponibili, secondo le modalità decise dal Collegio dei docenti, organizza attività di recupero estive per gruppi di studenti della stessa classe o di classi parallele.

Modalità di svolgimento dei corsi di recupero

Il calendario delle attività di recupero viene pubblicato sul sito Internet della scuola e comunicato direttamente alle famiglie.

Il collegio dei docenti assicura lo svolgimento dei recuperi e delibera le modalità di attuazione in relazione ad eventuali proposte formulate dai docenti stessi e secondo le risorse finanziarie disponibili.