Liceo Statale Scientifico e Classico

«Ettore Majorana»

Desio

Valorizzazione dell’eccellenza

Il Collegio dei docenti ha individuato la necessità di trovare metodi e strumenti che valorizzino gli studenti particolarmente capaci e desiderosi di ampliare il loro orizzonte culturale. Di conseguenza agli alunni vengono proposte le seguenti attività.

Olimpiadi

Il liceo Majorana aderisce a diverse competizioni sia in ambito scientifico che umanistico con l’obiettivo di stimolare i ragazzi più vivaci intellettualmente e di confrontarsi con le altre realtà scolastiche. Alcune competizioni prevedono solo la fase di istituto, mentre la maggior parte procede fino alle selezioni nazionali e internazionali.

Le Olimpiadi della Matematica, organizzate e coordinate dalla Scuola Normale Superiore di Pisa, consistono in una gara di quesiti matematici suddivisa in tre fasi: di istituto, regionali e nazionali. La prima fase, alla quale partecipano tutti gli studenti che ne facciano richiesta, è gestita dagli insegnanti della scuola; alle successive accedono soltanto coloro che conseguono il punteggio fissato dall’Organizzazione. I responsabili di istituto hanno individuato la necessità di un potenziamento della preparazione degli studenti mediante lezioni pomeridiane nelle quali verranno coinvolti anche ex-studenti particolarmente brillanti in ambito logico-matematico. Nel prossimo triennio, inoltre, si prevede anche la partecipazione alle gare di squadra.

Le Olimpiadi della Fisica sono organizzate dall’AIF in due competizioni: i Giochi di Anacleto — rivolti agli studenti del biennio con prova teorica ed esperienza di laboratorio, per le quali si svolge solo la fase di istituto — e le olimpiadi vere e proprie che prevedono le selezioni fino alle gare internazionali. Nei prossimi anni si organizzeranno incontri di potenziamento sull’attività di laboratorio che, oltre ad interessare molto gli studenti, costituiranno una valida integrazione all’attività curricolare.

Per le gare relative a Chimica, Biologia e Scienze della Terra, il Liceo aderisce ogni anno ad almeno una delle competizioni specifiche. Da quest’anno viene promossa la partecipazione ai Giochi della Chimica, manifestazione culturale organizzata dalla Società Chimica Italiana (SCI), che ha lo scopo di stimolare tra i giovani l’interesse per questa disciplina e di selezionare la squadra italiana per le Olimpiadi Internazionali della Chimica.

Le Olimpiadi di Italiano sono organizzate dal Ministero in collaborazione con l’Accademia della Crusca e l’ASLI con lo scopo di migliorare la padronanza delle competenze linguistiche nelle nuove generazioni. Il progetto è rivolto agli studenti di tutti e cinque gli anni del liceo ed è suddiviso in tre fasi: di istituto, organizzata dai docenti della scuola, regionale e nazionale. Ad ogni fase accederanno gli studenti che avranno ottenuto i risultati migliori in quella precedente.

Le Olimpiadi di Filosofia, promosse dal MIUR e dalla SFI, organizzate in fasi di confronto regionali, nazionali ed internazionali, vogliono incoraggiare negli studenti lo sviluppo del ragionamento critico e delle capacità argomentative, a partire da un approccio razionale ai grandi problemi del nostro tempo storico.

Le Olimpiadi della Cultura e del Talento, promosse dall’omonima associazione e riconosciute a livello ministeriale, si articolano in più fasi e intendono premiare quegli studenti delle scuole superiori italiane che dimostrino un livello di cultura generale medio-alto, nonché particolari talenti individuali maturati in ambito extra-scolastico.

Concorsi

Il Liceo incentiva la partecipazione degli studenti a concorsi individuali o collettivi che varie istituzioni nazionali (scuole, associazioni, Ministeri) promuovono al fine di far emergere le giovani eccellenze del nostro Paese. Una sezione del sito Internet dell’Istituto è dedicata alla raccolta di tutti i bandi che la scuola ritiene valide proposte per i propri studenti: tra questi figurano solitamente concorsi di scrittura in prosa o poesia, temi di storia e filosofia legati al vivere civile, gare di traduzione dalle lingue classiche. Per preparare gli alunni a queste ultime, la scuola si riserva di attivare un corso destinato a studenti con una spiccata passione per la traduzione.

I progetti Skylab e Earthquakes

La scuola promuove la realizzazione di attività extracurricolari coordinate da docenti dell’istituto, finalizzate ad approfondire tematiche multidisciplinari, in cui gli studenti sono guidati nella produzione di lavori personali da diffondere all’interno e all’esterno dell’Istituto stesso. Il Liceo ha ottenuto dal MIUR finanziamenti in particolare nell’ambito di bandi per la diffusione della cultura scientifica:

  • il progetto “Skylab: una finestra sul cosmo” ha come obiettivo la realizzazione di una piattaforma di e-learning che raccolga risorse utili a supportare l’apprendimento e la divulgazione della fisica del Novecento, con particolare attenzione all’astrofisica e alla cosmologia;
  • “Earthquakes: not only natural events” è un progetto in collaborazione con altre scuole europee per l’inserimento, nei diversi curricoli scolastici, della cultura del rischio attraverso percorsi didattici innovativi che coniughino i contenuti disciplinari all’esperienza diretta, all’osservazione e all’azione in campo sociale e nel territorio.